"Loading..."
Milano mobilità elettrica

L’E_mob Festival di Milano mette al centro la mobilità elettrica

Dal 9 all’11 novembre 2020 si è tenuta a Milano la quarta edizione di e_mob, l’eMobility Festival dedicato all’innovazione della mobilità elettrica.

Novità per il festival di Milano sulla mobilità elettrica, che quest’anno si è svolto in una nuova formula interamente digitale. E_mob promuove la mobilità elettrica in tutte le sue forme e si impegna, sin dalla nascita, a creare una rete tra gli attori del settore. La rete è formata da Pubbliche Amministrazioni, società energetiche, aziende ed enti coinvolti o interessati al settore elettrico. E_mob, infatti, fornisce informazioni sulle tematiche collegate alla mobilità elettrica e le mette a disposizione di tutti gli utenti che vogliono entrare a far parte della sua comunità, come è possibile leggere sul suo sito.

 

L’incontro di quest’anno

L’evento E_mob di quest’anno è stato un incontro che ha visto un’alta partecipazione e la condivisione di molte proposte. I coordinatori Camillo Piazza, presidente di Class Onlus, e Giancarlo Morandi, presidente Cobat, hanno sintetizzato le ragioni del successo di questa edizione all’interno del comunicato stampa conclusivo.

«L’ennesima procedura di infrazione europea contro l’Italia per lo sforamento dei limiti dell’inquinamento dell’aria – fanno sapere i coordinatori – ha ribadito la necessità di trovare soluzioni efficaci per tutelare la salute dei cittadini. Un obiettivo che ci ha spinto a confermare l’edizione di E_mob 2020 malgrado le difficoltà dovute alla crisi sanitaria in atto». La scelta di procedere con E_mod, realizzandone una versione digitale, è stata premiata dall’alta partecipazione. Il motivo è soprattutto dato «dall’emergere dell’esigenza di avere un’alleanza tra istituzioni, aziende e associazioni del settore per costruire una strategia condivisa ed efficace nel rendere la mobilità elettrica una realtà concreta». L’elemento fondamentale è infatti «la coesione di intenti dei rappresentanti delle diverse realtà».

 

UN DOMANI PIù VERDE

Per un futuro migliore e una vita più sostenibile è necessario puntare su tecnologie innovative. Bisogna tenere a mente gli obiettivi previsti dall’Accordo di Parigi per evitare pericolosi cambiamenti climatici. C’è bisogno dell’impegno di tutti. Iniziative come E_mob permettono di creare partecipazione e un dibattito vivace attorno a questo tipo di tematiche. Con le interessanti proposte dei partecipanti si potrà arrivare ad una Milano sempre più verde, anche grazie ad attività educative nelle scuole e innovazione tecnologica.