"Loading..."

Fondazione Prada diventa ancora più digitale

Una delle istituzioni culturali più importanti di Milano si reinventa durante la chiusura temporanea

Fondazione Prada rivede la sua presenza digitale durante il periodo di chiusura forzata, “con l’obiettivo – si legge sui suoi canali social – di trasformare un periodo di crisi in un’opportunità di studio e analisi”. ⠀

Instagram, Facebook, Twitter, Vimeo e YouTube si trasformano in un laboratorio di idee in cui testare nuovi formati e codici. Formati che, anche dopo l’emergenza sanitaria, potrebbero vedere ulteriori sviluppi, innovando profondamente il modo di fare cultura.

 

Un salto dentro, uno fuori e uno nel passato

La rubrica “InnerViews” sostituisce la visita fisica alla sede milanese di viale Isarco, ex distilleria ristrutturata dall’archistar Rem Koolhaas. Attraverso un’esperienza virtuale fatta di interviste, immagini, video e focus, si potranno vivere le tre mostre recentemente inaugurate: “The Porcelain Room”, sulle bizzarre porcellane cinesi da esportazione; “Storytelling”, una mostra personale del pittore cinese Liu Ye; “K”, che unisce in un’unica esposizione Martin Kippenberger, Orson Welles e i Tangerine Dream.

“OuterViews” è invece uno sguardo sul mondo esterno, sulle mostre organizzate da musei internazionali con la straordinaria collezione di opere di Prada. ⠀

Con “Glossary”, infine, Prada invita a esplorare criticamente l’archivio della Fondazione facendo un salto nel passato. Attraverso un elenco di parole chiave gli “spettatori” potranno rivivere le vecchie mostre e collezioni.

 

Cinema digitale e Podcast della Fondazione Prada

Anche la settima arte trova spazio sui social della Fondazione: “PerfectFailures” è il nuovo progetto cinematografico ideato in collaborazione con MUBI e disponibile in streaming dal 5 aprile. I film sapientemente selezionati da Prada saranno accompagnati da una riflessione sull’esperienza di streaming, da informazioni sui film e curiosità sui registi, da Billy Wilder a Kelly Reichardt. ⠀

Non solo video, ma anche podcast! “Readings” è una antologia audio composta da podcast gratuiti in italiano dedicati ai libri pubblicati dalla fondazione dal 2012 a oggi. Sarà disponibile presto sul sito della Fondazione.

 

Accademia digitale alla fondazione prada

L’Accademia dei bambini è il progetto della Fondazione Prada dedicato all’infanzia, ideato dalla neuropediatra Giannetta Ottilia Latis. Oggi anche l’Accademia dei bambini si digitalizza e diventa “AccademiaAperta”! AccademiaAperta è un progetto video attraverso il quale Fondazione Prada ripercorre tutti i workshop per famiglie e bambini concepiti negli ultimi 5 anni da architetti, educatori, artisti, scienziati, registi e musicisti.